PEC | Postacertificata.com

Le principali DOMANDE

Le 10 F.A.Q. piú richieste sul servizio PEC?

Ecco la classifica delle 10 F.A.Q. (Frequently Asked Questions) più richieste negli ultimi 12 mesi sul servizio PEC di postacertificata.com:

  1. Che cos’è la PEC e come funziona?

    La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata, è un sistema di trasporto di documenti informatici che presenta forti similitudini con il servizio di posta elettronica tradizionale, con in più la possibilità di ottenere la garanzia del ricevimento (o meno) del messaggio da parte del destinatario.

    • Il mittente invia un messaggio alla casella PEC del destinatario
    • Il gestore del servizio PEC del mittente provvede ad accettare o non accettare il messaggio e a notificarlo al mittente
    • Il gestore del servizio PEC del mittente, una volta accettato il messaggio, lo firma digitalmente e lo invierà al punto di consegna
    • Il gestore del servizio PEC del destinatario, una volta ricevuto e accettato il messaggio, lo inoltra alla casella di posta del destinatario e manda al mittente una notifica di consegna.

    Scopri il funzionamento nel dettaglio QUI.

  2. La casella PEC ha VALORE LEGALE?

    Si, la casella PEC [@postacertificata.com]ha lo stesso valore legale di una tradizionale raccomandata con avviso di ricevimento garantendo, quindi, l’opponibilità a terzi dell’avvenuta consegna (valore legale sancito con il DPR n.68 dell’11.02.05).

  3. Chi può richiedere una PEC?

    Che tu sia una Società, un Professionista, una Pubblica Amministrazione o un privato cittadino puoi richiedere una casella P.E.C. [@postacertificata.com].
    Nel dettaglio:

    • tutti i cittadini italiani maggiorenni (anche se residenti all'estero);
    • tutti i cittadini maggiorenni di nazionalità straniera residenti nel territorio italiano in possesso di un Codice Fiscale e, nel caso di cittadini extra-UE, di permesso di soggiorno o "modello 22A con Ologramma" valido.

  4. Come CONFIGURARE la propria casella PEC?

    Per configurare la propria casella PEC [@postacertificata.com] basterà aggiungere un account sul proprio client di posta preferito inserendo le seguenti informazioni:

    • Username - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
    • Password  - **********
    • Server di posta in entrata - pop3.pec.irideos.it (Porta 995) / imap.pec.irideos.it (Porta 993)
    • Server di posta in uscita - smtp.pec.irideos.it (Porta 587) 

    Ricordiamo che la propria casella PEC [@postacertificata.com] è consultabile attraverso la WEBMAIL.
    Per ulteriori informazioni sulla CONFIGURAZIONE della propria casella PEC vedere l'apposita SEZIONE.

  5. Perché conviene attivare una PEC anche ad un privato cittadino?

    Vantaggi:
    Abbiamo semplificato e riassunto i vantaggi reali in termini di:

     

    Raccomandata R/R

    Posta Elettronica Certificata

    TEMPO

    Per una raccomandata sono necessari almeno 4 giorni.

    Con la PEC i tempi sono quasi azzerati
    (tempo di invio di un messaggio di posta elettronica)

    COSTO

    Il costo di una singola raccomandata standard è mediamente tra 3 e 7 euro

    La PEC ha un costo fisso annuo di 10,00 euro e permette l’invio di infiniti messaggi

    COMODITÀ

    Stampa di tutti i documenti e corsa in Posta per l’invio

    Invio in digitale direttamente dal proprio PC (client di posta/webmail) e/o Smartphone.



  6. Come faccio a RINNOVARE la casella PEC?

    Hai ricevuto la comunicazione scadenza email? Devi RINNOVARE la tua casella PEC [@postacertificata.com]?

    Procedura di rinnovo:

    • Inserire il nome della casella PEC da rinnovare
    • Scegliere la durata del rinnovo (12, 24, 36, 48 mesi)
    • Effettuare il pagamento tramite Bonifico Bancario o Carta di Credito

  7. Quali caratteristiche ha in più la PEC rispetto all’email tradizionale?


    La PEC, per quanto in apparenza simile al servizio di posta elettronica tradizionale, offre un servizio più completo e sicuro, prevedendo livelli minimi di qualità del servizio e di sicurezza stabiliti dalla legge; la certificazione dell’invio e della consegna del messaggio; l’opponibilià a terzi delle evidenze (ovvero una sequenza di bit elaborata da una procedura informatica) relative alle operazioni di invio e ricezione di un messaggio.


  8. Un PRIVATO può richiedere una casella PEC?

    Certo, anche se attualmente il provato cittadino non è obbligato a possedere una casella PEC [@postacertificata.com] è sicuramente consigliato.
    Velocizza rendendo più semplice e meno costosa la comunicazione con le istituzioni  (es. richieste di certificati, contestazioni multe, rapporti con le banche, assicurazioni).

    Sostituisce a tutti gli effetti legali una raccomandata con ricevuta di ritorno (A.R.).

  9. È possibile ricevere posta ordinaria sulla casella PEC?

    I messaggi di posta ordinaria non vengono ricevuti nella casella PEC ma é possibile attivare una funzionalità mediante il quale è possibile abilitarne la ricezione o inoltrarli verso un casella non certificata. 

    Effettuando accesso alla WEBMAIL dal menù IMPOSTAZIONI -> Sicurezza e dati di contatto -> Gestione Messaggi Ordinari

    L'abilitazione di questa funzione è sconsigliata poiché amuenterà notevolmente la possibilità di ricevere messaggi di spam.

  10. La PEC certifica la lettura del messaggio da parte del destinatario?

    No. La certificazione è relativa solo all’invio del messaggio e alla consegna dello stesso nella casella di PEC del destinatari.

 

Scopri tutte le altre FAQ QUI

CONTATTI

Utility Line Italia srl
Via Mezzera, 29/a
20822 Seveso (MB)

Tel. 0362 540538  |  Fax. 0362 540153

P.IVA 02532480965

COS'È la P.E.C.?

La P.E.C., acronimo di Posta Elettronica Certificata, è un sistema di trasporto di documenti informatici che presenta forti similitudini con il servizio di posta elettronica tradizionale, con l'aggiunta della garanzia del ricevimento del messaggio da parte del destinatario.

© 2022 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search